Home

Michelangelo,_Giudizio_Universale_06[30/11/2014: articolo di Michael Arbib sulla Domenica del Sole 24 ore. A latere, solo nell’edizione a stampa, il box con informazioni sul convegno.]

[NEWS! Sono aperte le iscrizioni al convegno e alle rispettive associazioni. Si consiglia l’iscrizione congiunta AISC-CODISCO, per poter avere accesso all’intero evento.]

Come ci rappresentiamo il nostro corpo? Che ruolo ha la cognizione incarnata nella nostra vita mentale? In che modo integriamo l’uso di strumenti nello nostre rappresentazioni neurali del corpo? E che ruolo hanno giocato e giocano gli artefatti nei processi cognitivi? Quali di questi aspetti sono riproducibili in sistemi artificiali, e in che modi? Quali sono le attuali frontiere nella progettazione di artefatti intelligenti e neuroprotesi?

Di questo ed altro si discuterà al convegno internazionale Corpi, strumenti e cognizione / Bodies, tools and cognition, Roma, 2-5 Dicembre 2014, prima edizione congiunta delle due principali conferenze di scienze cognitive italiane: l’XI convegno annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) e l’VIII convegno del COordinamento dei Dottorati Italiani in Scienze Cognitive (CODISCO). Il convegno si terrà presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo e presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere  dell’Università Roma Tre.

Relatori invitati: Michael Arbib (neuroscienze), Salvatore Maria Aglioti (neuroscienze), Anna Maria Borghi (psicologia cognitiva), Michele Di Francesco (filosofia), Stefano Nolfi (robotica evolutiva), Bruno Siciliano (robotica umanoide), Angela Sirigu (neuroscienze), Corrado Sinigaglia (filosofia), Marco Tettamanti (neurolinguistica), Elisabetta Visalberghi (primatologia cognitiva).

Tutti i ricercatori interessati sono invitati a presentare contributi, non solo sulla tematica specifica del convegno ma più in generale su tutti gli ambiti di interesse delle scienze cognitive. Per dettagli, si veda la call for papers.